Abitare in Rete è un servizio abitativo che ha come obiettivo principale quello di creare una rete di alloggi da destinare agli inserimenti abitativi temporanei attraverso una contrattualistica flessibile declinata con un “Patto sociale per l’accompagnamento abitativo e sociale degli ospiti dei progetti di Housing Sociale” e un “Contratto di ospitalità temporanea, per esigenze di assistenza e accompagnamento sociale e di emergenza abitativa”.

L’offerta dei servizi abitativi ha l’ambizione di rispondere ad una vasta fascia di cittadini con l’intento di rigenerare le capacità di autonomia e il benessere dei nostri ospiti.

Per perseguire questi scopi, il Tutoring Abitativo ovvero l’ingaggio socio-educativo attivabile in ciascuno degli appartamenti, si articola in 3 varianti:

o Alto livello di ingaggio, rivolto principalmente a situazioni di emergenza abitativa, riconducibili a persone che hanno perso la casa in seguito a uno sfratto, coloro che non dispongono di un alloggio, persone che vivono in sistemazioni non adeguate, mamme con minori in uscita da un percorso comunitario… .

o Medio livello di ingaggio, rivolto principalmente a situazioni di fascia grigia, riconducibili a persone appartenenti allo strato basso del ceto medio, che sopporta ed affronta l’erosione del proprio potere d’acquisto nell’ombra e non è abituata a pretendere che gli enti pubblici intervengano in suo favore. Lavoratori in mobilità, nuclei monoparentali, donne vittime di maltrattamenti, anziani senza più una rete familiare… .

o Basso livello di ingaggio, rivolto principalmente a quella fetta di popolazione che, pur avendo un reddito e un lavoro, non accede facilmente al libero mercato in quanto non in possesso delle garanzie richieste.

Il territorio di riferimento è quello dell’ambito territoriale del Rhodense, le candidature provengo principalmente dai Servizi Sociali territoriali.

Il termine “Rete” allude al sistema di servizi presenti sul territorio che La Cordata di volta in volta attiva per dare una risposta ad una domanda che spesso va oltre il tema dell’abitare e comprende: il lavoro, gestione della casa, gestione del reddito, capacità di usufruire dei servizi del territorio e di instaurare relazioni utili.

Gli interventi di Housing Sociale de La Cordata si caratterizzano per la promozione sociale e umana delle persone, la sua dignità a partire dalla situazione abitativa. In questo senso l’attivazione delle relazioni tra gli abitanti e il contesto, la valorizzazione delle risorse e la risposta ai bisogni di ogni ospite sono al centro della nostra azione.

Oltre al servizio di Tutoring Abitativo, La Cordata offre servizi di Property e Facility management.

I commenti dei nostri ospiti:
“Dopo la separazione con mia moglie ho vissuto in un box, per diversi mesi, un inverno intero,
incontrando le mie figlie al supermercato o dove capitava, adesso posso ospitarle a casa e mi sento
di nuovo un Papà”.
MDP, Housing Sociale

Notizie da Abitare in Rete

Cerchiamo educatore/trice per microcomunità di disabili medio – lievi

La Cooperativa Sociale La Cordata cerca un/a educatore/trice da inserire in una microcomunità di disabili medio – lievi a Garbagnate Milanese (MI), con un progetto di palestra di vita autonoma. La microcomunità si trova in un contesto di residenza collettiva. La risorsa dovrà essere in possesso della Laurea in Scienze dell’educazione o Educatore professionale. Il/La candidato/a avrà […]leggi di più >>

Cerchiamo operatore/ice sociale ADA

La Cordata Società Cooperativa Sociale ricerca un operatore sociale da inserire nel servizio denominato “Agenzia dell’Abitare”. L’Agenzia dell’Abitare offre un servizio di orientamento all’abitare per inquilini e proprietari con particolare riferimento alla locazione a canone concordato, supporta i cittadini alla compilazione delle domande per il contenimento dell’emergenza abitativa e del mantenimento dell’appartamento in locazione e offre un supporto […]leggi di più >>

Cerchiamo educatore/trice - CAD

Cerchiamo un educatore / una educatrice professionale da inserire in un servizio che accoglie persone con disabilità medio – lieve a Lainate. La risorsa dovrà essere in possesso della Laurea in Scienze dell’educazione o Educatore professionale. Il/La candidato/a avrà le seguenti responsabilità: • Riconoscere le esigenze degli utenti; • Progettare interventi educativi; • Stilare PEI e […]leggi di più >>